menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uno a voce, l'altro con una pistola: un arresto e una denuncia dopo le minacce di morte alle ex

Arresti domiciliari per un 42enne e denuncia per un 28enne: entrambi hanno minacciato di morte le rispettive ex compagne

Due bruttissime storie di minacce e violenze, culminate con un arresto e una denuncia.

L'arresto

I carabinieri di Albignasego hanno arrestato Z.C.V., 42enne di origini romene residente a Casalserugo: l'uomo vessava da tempo l'ex moglie 32enne, che aveva denunciato più volte ai militari dell'Arma tanto le minacce quante le botte ricevute dal 42enne. Il quale, in occasione dell'ultima telefonata, ha rincarato la dose minacciando di morte lei e la sua famiglia. I carabinieri sono quindi intervenuti: l'uomo si trova ora agli arresti domiciliari.

La denuncia

La seconda storia è invece culminata con la denuncia per G.M., 28enne di Padova che dopo l'ennesimo litigio con la 33enne ex compagna - residente a Boara Pisani - ha estratto una pistola (poi rivelatasi giocattolo seppur priva di tappo rosso sulla canna) minacciandola a sua volta di morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento