Nuovi controlli, nuovi arresti e denunce: le zone "calde" dello spaccio non cedono

Carabinieri e polizia nel pomeriggio di giovedì hanno elevato un arresto e una denuncia nei confronti di due stranieri scoperti con della droga tra la stazione e Pontevigodarzere

(foto: archivio)

Un arresto e una denuncia per detenzione a fini di spaccio giovedì hanno colpito altrettanti uomini, controllati in zone note per essere meta frequente di pusher e clienti.

L'arresto

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova sono intervenuti in via Valeri, nei pressi dell'ex Pp1, dove hanno assistito a una cessione di droga in strada. Davanti a loro un giovane africano è stato avvicinato da un italiano, facendo scattare la verifica. Julius Godspower, 26enne nigeriano senza fissa dimora, aveva appena ceduto due grammi di marijuana a un 48enne padovano e aveva addosso altri dieci grammi della stessa sostanza e la banconota da 20 euro appena incassata. Immediate le manette per lo spacciatore colto in flagranza, mentre il cliente è stato segnalato alla prefettura come assuntore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

É invece stato denunciato con lo stesso capo d'accusa un 30enne tunisino, fermato e perquisito dagli agenti delle Volanti a Pontevigodarzere, estrema periferia nord del capoluogo dove nei giorni scorsi la questura aveva organizzato diversi altri controlli anti spaccio. Alle 17.15 lo straniero ha dovuto vuotare le tasche e consegnare un grammo di hashish che aveva addosso. Una quantità modica, ma che ha giustificato la denuncia poiché il tunisino è un noto pluripregiudicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Due decessi sul posto di lavoro, crescono ancora i contagiati in provincia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento