Il furto, l’aggressione, l’arresto: gli agenti usano lo spray urticante per bloccare il ladro

È successo nel tardo pomeriggio di sabato 18 gennaio in pieno centro a Padova: il 25enne gambiano aveva rubato profumi per oltre mille euro

Un’operazione decisamente movimentata: la polizia di Padova ha arrestato J.K., 25enne di origini gambiane per tentata rapina impropria, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di oggetti atti a offendere e segnalato per inottemperanza al divieto di dimora.

I fatti

È successo intorno alle ore 19 di sabato 18 gennaio da “Coin”, in via Altinate a Padova: la volante si è recata sul posto dopo che i dipendenti hanno segnalato la presenza di un uomo che stava occultando delle confezioni di profumo. Gli agenti fermano il gambiano all’uscita del negozio. O almeno ci provano, almeno inizialmente: il 25enne, fisicamente molto prestante, oppone infatti una forte resistenza scalciando gli agenti, che per avere la meglio si vedono costretti a utilizzare lo spray urticante in dotazione, riuscendo così (anche con l’ausilio di un dipendente del negozio) a bloccare ed ammanettare lo straniero, il quale era riuscito a impossessarsi di 11 confezioni di profumo del valore di 1.152,40 euro. Ma non è tutto: una volta arrivato in Questura la perquisizione personale a cui è stato sottoposto ha portato a rinvenire in una tasca del suo giubbotto un coccio affilato di vetro. Un ritrovamento costatogli la denuncia, a cui si aggiunge poi la segnalazione all'autorità giudiziaria in quanto inottemperante al divieto di dimora nella Regione Veneto. Condotto in carcere, il gambiano verrà giudicato con rito direttissimo nella mattinata di lunedì 20 gennaio: sono inoltre in corso ulteriori accertamenti in relazione ad altri furti analoghi, avvenuti nella stessa attività commerciale ed attribuibili allo stesso 25enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento