Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Rossi

Sferra un pugno a un carabiniere per non essere identificato: è stato arrestato

Un 22enne con divieto di dimora in Veneto è stato trovato dai carabinieri. Portato in caserma per l'identificazione, ha reagito davvero male. Una reazione che gli è costata l'arresto

Ha colpito un carabiniere con un pugno perché non voleva essere identificato. E questo gli è costato l’arresto.

I fatti

Nel pomeriggio di martedì 15 settembre i carabinieri di Sarmeola di Rubano hanno fermato un 22enne tunisino senza fissa dimora (ma di fatto domiciliato a Campodarsego) su via Rossi a Rubano. Portato in caserma per accertamenti ha opposto una ferma resistenza, arrivando a colpire uno dei carabinieri mentre compilava il verbale relativo alla sua violazione del divieto di dimora in Veneto. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferra un pugno a un carabiniere per non essere identificato: è stato arrestato

PadovaOggi è in caricamento