Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Via Niccolò Tommaseo

Droga e documenti falsi nell'auto sospetta: cercavano di entrare in un palazzo

É di due arresti e una denuncia il bilancio del controllo scattato nella notte nei confronti di cinque stranieri a bordo di un'utilitaria nei pressi della stazione

Il lato sud del condominio Torre Belvedere che affaccia su via Tommaseo

A notte fonda un gruppetto di orientali a bordo di un'auto attira l'attenzione della polizia. Stanno tentando di entrare nella Torre Belvedere, nota per essere sede di traffici illeciti. E qualcosa da nascondere lo avevano anche loro.

Le verifiche

Gli agenti li hanno controllati alle 3.30 di martedì a bordo di una Peugeot 206 che da diversi minuti sostava in via Tommaseo, di fronte a uno degli accessi del condominio. Dei cinque uomini cinesi, due sono scesi esibendo una serie di documenti stranieri. Il 38enne Chen Shuangyue aveva un permesso di soggiorno italiano e una carta d'identità slovena, il 43enne Zhang Xinhua un identico permesso di soggiorno oltre a patente e carta d'identità romene. Tutti falsi, come ha dimostrato in pochi minuti il confronto con il database. Un terzo uomo di 31 anni aveva invece cinque pasticche di ecstasy e 1,5 grammi di ketamina oltre a 350 euro.

I provvedimenti

I primi due sono stati arrestati, il terzo denunciato. Possesso di documenti contraffatti è il reato contestato nel primo caso, detenzione a fini di spaccio nel secondo. Tutti incensurati fino a ieri, i due fermati sono stati rilasciati su disposizione del pubblico ministero mentre tutto il materiale è stato sequestrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e documenti falsi nell'auto sospetta: cercavano di entrare in un palazzo

PadovaOggi è in caricamento