Ai domiciliari con la droga in casa, finisce in cella in poche ore: spacciava davanti scuola

Un 23enne lunedì è stato posto agli arresti domiciliari. Nel corso della perquisizione sono state recuperate ulteriori prove che il giorno successivo lo hanno fatto incarcerare

(foto: archivio)

É rimasto ai domiciliari meno di  quarantotto ore D.L.D., che per quattro anni avrebbe ceduto stupefacenti a ragazzi dell'Alta Padovana. Per questo nei confronti del 23enne è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari, quando però i carabinieri lunedì mattina gli hanno notificato il provvedimento in casa hanno trovato hashish e marijuana che li hanno spinti a chiedere un aggravio della misura e hanno portato il giovane a finire in carcere martedì sera.

Ai domiciliari

Pesanti le accuse mosse al 23enne italiano di Villanova di Camposampiero. Lo hanno arrestato lunedì mattina quando i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova si sono presentati nella sua abitazione. Gli hanno notificato l'ordine di custodia cautelare emesso dal Gip del tribunale di Padova che, sulla scorta dell'indagine coordinata dalla procura, ha ritenuto di porlo ai domiciliari. D.L.D. è infatti accusato di aver ceduto in decine di occasioni tra il 2015 e il 2019 hashish e marijuana a diversi clienti fra Villanova e Bronzola di Campodarsego. Tra questi anche diversi minorenni a cui il ragazzo consegnava la droga vicino ad alcune scuole.

La droga in casa e il trasferimento in cella

Durante la notifica i militari hanno perquisito l'abitazione trovando nella camera del 23enne due buste con circa cento grammi di marijuana, una dose di marijuana e una di hashish oltre a un bilancino di precisione. Viste le ulteriori prove a carico del ragazzo, gli inquirenti hanno chiesto al tribunale un aggravio della misura. Richiesta accolta, poiché il Gip ha disposto che il giovane venisse trasferito al Due Palazzi. La permanenza ai domiciliari è dunque durata pochissimo, perché martedì sera i carabinieri sono tornati da lui prelevandolo dopo avergli notificato il nuovo provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento