Dopo sette anni la Giustizia presenta il conto: arrestata, si rifugiava nel campo nomadi

Una quarantacinquenne è stata ammanettata e posta agli arresti domiciliari dopo essere stata rintracciata nell'Alta Padovana. Le viene contestato un furto risalente al 2013

(foto: archivio)

Durante il processo e la condanna per quel furto risalente a ormai sette anni fa, D.P. aveva fatto perdere le proprie tracce. Almeno fino a mercoledì, quando i carabinieri l'hanno trovata e arrestata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

La donna, 45enne italiana appartenente a una famiglia di origine nomade ma stanziale da decenni, è stata raggiunta mercoledì pomeriggio all'interno del campo di via Ronchi, nelle campagne di Borgoricco, dai militari di Campodarsego. Le è stato notificato l'ordine di custodia cautelare emesso nei suoi confronti dalla procura di Treviso, che ne disponeva gli arresti domiciliari per scontare otto mesi di reclusione in seguito alla condanna per un furto commesso nel 2013 a Montebelluna (Treviso). La 45enne, già nota alle forze dell'ordine, è dunque stata dichiarata in arresto e trasferita nel suo domicilio dove dovrà restare fino a novembre oltre a dover pagare un'ammenda di 160 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Ubriachi, senza mascherina e assembrati in piazza: un 23enne viene arrestato (Il video)

  • Schianto fatale contro un platano: donna muore tra le lamiere della sua auto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento