Conosce un 80enne in chat e minaccia di pubblicare sue foto compromettenti: arrestata 29enne

Vittima dell'estorsione un anziano di Camposampiero, che aveva consegnato 3.000 euro alla donna: i carabinieri sono intervenuti recuperando il denaro

Il denaro recuperato dopo l'arresto per estorsione

Gli aveva fatto perdere la testa. E stava per fargli perdere anche tanti soldi: A.P., 27enne di origini albanese residente a Sacile (Pordenone) ma domiciliata a Vogogna (Verbania), è stata arrestata nel pomeriggio di lunedì 14 ottobre dai carabinieri di Camposampiero per estorsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Tutto ha inizio la scorsa estate, quando la donna, dopo aver conosciuto in una chat di incontri un 80enne di Camposampiero, lo minaccia di rendere pubbliche alcune sue foto compromettenti qualora non le avesse consegnato 300 euro: l'anziano aveva però denunciato il tentativo di estorsione, e la 27enne era stata indagata insieme a una conoscente di origini romene. Sembrava tutto finito, e invece nella mattinata di lunedì la donna albanese è tornata alla carica presentandosi direttamente a casa della vittima e minacciandolo nuovamente di divulgare le immagini: l'uomo, messo alle strette, acconsente e le consegna ben 3mila euro dopo averli prelevati dalla propria attività lavorativa. Un passaggio che ha allertato un dipendente dell’anziano esercente, che ha denunciato il tutto ai carabinieri, i quali sono intervenuti immediatamente riuscendo a rintracciare la 27enne con tanto di denaro appena ricevuto. La donna si trova ora nel carcere di Montorio Veronese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento