Neomaggiorenne in manette: aveva compiuto due furti nella Bassa Padovana

Inisieme a una complice a gennaio in due diverse abitazioni, quand'era ancora minorenne: tradita dal cellulare

Due furti da minorenne. Ma custodia cautelare in carcere da maggiorenne: manette ai polsi per una neo-diciottenne dell'Est Europa, senza fissa dimora e con precedenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

L'oirdinanza di custodia cautelare è stata emessa dalla Procura dei minorenni di Venezia ed eseguita dai carabinieri della compagnia di Este: la giovane è accusata (insieme a una complice minorenne, denunciata) di due rapine e furti in altrettante abitazioni. Entrambi i reati sono stati commessi quando la ragazza era ancora minorenne: la sera del 10 gennaio le due hanno rubato 2.000 euro in monili in oro da una casa di via Manzoni in località Megliadino San Fidenzio a Borgo Veneto, e nella fuga le due ladruncole hanno incrociato la proprietaria, una 50enne del luogo, che le ha minacciate con un coltello. Il 22 gennaio, invece, la neomaggiorenne e la complice hanno tragugato merce per un valore di circa 800 euro dall'abitazione di un 70enne via Marconi a Casale di Scodosia. Le indagini dei carabinieri si sono orientate nella giusta direzione dopo il recupero del telefono cellulare perso dalla ragazzina durante la rapina e rinvenuto nel corso del sopralluogo della scena del crimine: attraverso l’analisi dei contatti telefonici i militari del nucleo operativo di Este hanno identificato le autrici del reato. La 18enne è stata trovata a Castelbaldo, arrestata e portata nell'istituto minorile femminile di Pontremoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento