Cronaca

Il furto numero 13 gli ha portato male: 21enne in manette dopo l'ennesimo colpo

Un 21enne residente a Mira si trova ora agli arresti domiciliari: è stato sorpreso all'interno dell'Ipercoop di Vigonza dopo aver rubato vestiti e cibo per oltre 300 euro di valore

Ha fatto 13. Ma ha "vinto" solo un paio di manette: i carabinieri di Noventa Padovana hanno arrestato per furto aggravato e continuato M.A., 21enne residente a Mira (Venezia).

I fatti

Il giovane è stato sorpreso nel pomeriggio di venerdì 12 giugno all'interno dell'Ipercoop di Vigonza dopo aver rubato alcuni capi di abbigliamento e generi alimentari per un importo complessivo di 300 euro e che aveva riposto in un borsone. La perquisizione personale effettuata dai militari dell'Arma ha consentito di rinvenire altri vestiti (valore 90 euro) sottratti poco prima dal vicino negozio “Hao Mai”. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, e il motivo è presto detto: era già stato denunciato per una serie di 12 furti commessi in esercizi commerciali con la stessa tecnica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il furto numero 13 gli ha portato male: 21enne in manette dopo l'ennesimo colpo

PadovaOggi è in caricamento