Ladro di bagagli incastrato dalle telecamere: derubava i turisti sui treni per Roma e Milano

Un trentacinquenne è stato arrestato dopo essere stato individuato come autore di molteplici furti ai danni di passeggeri dei treni Freccia. Rubava i bagagli incustoditi

Saliva a bordo come un normale pendolare, il più delle volte pagando regolarmente il biglietto, rigorosamente con i treni Freccia di Trenitalia. L'obiettivo non era però fare il turista, ma rubare i bagagli lasciati incustoditi.

La segnalazione decisiva

V.A., napoletano di Acerra ma da tempo residente a Padova, è stato arrestato dopo una serie di accertamenti curati dalla polizia ferroviaria. A far scattare le indagini è stata la segnalazione di una 28enne sudcoreana lo scorso 28 maggio. La turista è salita sul convoglio a Venezia per dirigersi a Firenze. Con sé aveva una grossa valigia che, viste le dimensioni, ha lasciato nel vestibolo tra i vagoni. Arrivata a Padova si è accorta della sparizione e ha subito chiesto aiuto agli agenti. La descrizione del bagaglio li ha fatti sobbalzare: rosso e con vistosi disegni, proprio come quello visto pochi minuti prima nelle mani del 35enne sceso da quello stesso treno. L'uomo è stato bloccato e la valigia restituita alla donna che ha poi sporto querela.

Le prove

Il napoletano, una volta identificato, si è scoperto essere un pluripregiudicato con alle spalle una sfilza di furti, rapine e truffe commessi tra Udine, Belluno e Venezia che hanno portato al suo arresto immediato. Provvedimento poi convalidato quando sono emerse numerose altre denunce presentate da passeggeri nelle settimane precedenti. Tutti avevano subito furti analoghi a bordo delle Frecce dirette a Milano e Roma. Le telecamere della stazione hanno dato la prova finale: il 35enne si recava a Venezia, saliva sui treni e scendeva a Padova con i bagagli rubati. Giudicato per direttissima, sconterà 14 mesi di reclusione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento