Borseggia i passeggeri sul treno: a osservarlo c'è la polizia, scoperto con le banconote

Un quarantanovenne straniero è stato arrestato con l'accusa di furto durante un controllo della Polfer a bordo di un convoglio ad alta velocità nella stazione di Padova

(foto: archivio)

Uno è certo, ma è probabile siano molteplici i colpi messi a segno da un cittadino straniero ai danni dei passeggeri di un treno ad alta velocità che nei giorni scorsi è stato oggetto di una fruttuosa verifica da parte della polizia ferroviaria.

Il furto

A farlo presumere è il fatto che l'uomo, 49enne, al momento del fermo avesse addosso non solo le banconote appartententi all'uomo che gli agenti lo hanno visto derubare, ma anche dell'altro denaro sospetto. L'arresto è stato messo a punto dagli uomini della Polfer in borghese, che si sono mescolati ai passeggeri di un convoglio che da Brescia doveva raggiungere Venezia. Ad attirare la loro attenzione è stato lo straniero, che poco prima della sosta a Padova ha scrutato attentamente i bagagli sulle cappelliere, puntando un giaccone ripiegato. Il borseggiatore si è tolto di spalla lo zaino e fingendo di riporlo tra le altre borse, ha sfilato dalla giacca un portafoglio, estraendone alcune banconote prima di riporlo e riprendersi lo zainetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Una mossa fulminea che non è però sfuggita agli agenti, i quali lo hanno immediatamente bloccato informando dell'accaduto il proprietario del portamonete, che non si era reso conto di nulla. Gli hanno fatto controllare l'interno e la vittima ha confermato la mancanza dei contanti. Il 49enne, pregiudicato, è quindi stato fatto scendere dal treno e trasferito negli uffici della Polfer padovana per l'identificazione. Recuperati i soldi frutto del furto di poco prima, addosso gli sono state trovate anche altre banconote, che non si esclude possano essere il provento di altri colpi analoghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento