Cronaca

In strada una cesoia nel cuore della notte: aveva appena svaligiato un'abitazione

É stato arrestato con l'accusa di furto un ventenne straniero, notato da un uomo mentre si aggirava con oggetti sospetti per il paese di Saccolongo alle prime ore di mercoledì

La cesoia sequestrata dai carabinieri

Imbracciava una voluminosa cesoia lunga quasi un metro, circolando per le strade in piena notte. Una visione che ha allarmato un residente, spingendolo a chiamare i carabinieri e permettendo di arrestare l'autore di un furto.

L'avvistamento sospetto

Sono le 3 di mercoledì quando alla centrale operativa del 112 giunge una telefonata. Dall'altro capo del filo un uomo di Saccolongo che aveva appena notato aggirarsi per strada una figura armata del vistoso arnese. L'acutezza del padovano è stata fondamentale, perché quando i militari del Nucleo radiomobile di Padova si sono precipitati sul posto intercettando lo sconosciuto, hanno di fatto potuto assicurare alla giustizia un topo d'appartamenti.

L'accusa

Il personaggio misterioso si è rivelato essere il ventenne romeno Ionut Florin Ionita, residente a Saccolongo. Addosso aveva non solo una pesante cesoia da giardinaggio, ma anche una cassetta di plastica con dentro delle scarpe. Materiali che una volta sequestrati si è scoperto essere da poco stati rubati dalla vicina abitazione di un 48enne del paese. Prove che sono valse le manette al giovane, accusato di furto e arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada una cesoia nel cuore della notte: aveva appena svaligiato un'abitazione

PadovaOggi è in caricamento