Prova a rubare otto bottiglie di champagne nascondendole sotto alla maglietta: arrestato

29enne nei guai dopo il maldestro tentativo di furto: pensava di farla franca dopo aver legato le bottiglie al petto con la cintura

Le bottiglie di champagne che il 29enne ha cercato di rubare

Chissà che baldoria pregustava I.N.A., 29enne di origini romene, che ha tentato di rubare nella serata di mercoledì 1 luglio otto bottiglie di champagne da un supermercato di Abano Terme. Ma non ha superato l’antitaccheggio.

Il furto

Il ragazzo, domiciliato a San Martino Buon Albergo (Verona), è entrato nella serata di mercoledì nel supermercato Ca’ Grande di Abano Terme, in piazzale Michelangelo. Dopo essersi aggirato tra gli scaffali ha preso otto bottiglie di champagne nascondendole non molto bene sotto la maglietta: le ha legate al petto con una cintura e ha cercato di passare inosservato dalle casse.

L’arresto

La sicurezza si è accorta di quello che stava facendo e ha chiamato i carabinieri della locale stazione di Abano Terme. Il 29enne è stato arrestato per furto aggravato proprio sul piazzale antistante il supermercato e la refurtiva, del valore di oltre 300 euro, è stata restituita al negozio. Il ragazzo è stato portato nelle camere di sicurezza dove attenderà la direttissima.

Champagne Abano Terme 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento