Spintona le commesse per scappare dopo il furto: scoperta con la refurtiva, è subito libera

Una quarantenne straniera è stata arrestata giovedì in seguito a un furto in un negozio. Al momento dell'arresto aveva ancora con sé parte del bottino che è stato poi restituito

Il centro commerciale teatro del furto

Ha rubato alcuni articoli in un grande magazzino, non esitando a spintonare le commesse per guadagnarsi la fuga. L'intervento dei carabinieri ha però sventato il piano di Natalia Curraru, arrestata e rimessa in libertà nel giro di poche ore.

Il furto

La donna, 46enne moldava residente a Cittadella e già nota alle forze dell'ordine, è stata segnalata ai militari alle 10 di giovedì. Ad allertare il 112 sono stati i dipendenti del Jal Mercatone di via Copernico, dove aveva appena rubato della merce. Prima che potesse lasciare il negozio alcune commesse l'avevano però fermata invitandola a restituire i prodotti ma la straniera, per tutta risposta, ha gettato a terra parte del bottino e prendendo a spallate le addette è fuggita in strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Poco lontano l'hanno intercettata e bloccata i carabinieri del Nucleo radiomobile, trovandole ancora addosso il resto della refurtiva. L'intero bottino, del valore di 42 euro, è stato restituito al negozio mentre la 46enne è stata trasferita in caserma e arrestata con l'accusa di furto. Informata l'autorità giudiziaria, è poi stata rimessa in libertà poiché

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento