Dal furto alla cella: i superalcolici valgono la galera al ladro recidivo

Nonostante il colpo da poche centinaia di euro sia stato sventato, un quarantenne è finito dietro le sbarre perché già condannato e ricercato. Aveva rubato anche in zona Portello

L'esterno del supermercato Pam in zona San Carlo all'Arcella

É finito in carcere dopo un furto di alcolici un tunisino 44enne sorpreso a rubare in un negozio. A giustificare l'arresto e la pena esemplare, il fatto che su di lui pendesse una condanna per un reato antecedente.

Il colpo

Si è introdotto nel supermercato Pam di galleria San Carlo poco dopo le 10 di martedì. Tra gli scaffali è riuscito a nascondere sotto ai vestiti alcuni prodotti per l'igiene personale e qualche bottiglia di liquore, un bottino da un centinaio di euro. In tutta fretta ha inforcato l'uscita, ma gli addetti alla sicurezza lo tenevano d'occhio da diversi minuti e ad attenderlo in galleria ha trovato gli agenti della squadra volante.

Dietro le sbarre

É stato fermato e portato in questura Abderrazzak Saad, tunisino senza fissa dimora che bazzica in città vivendo di piccoli espedienti. Alla centrale la scoperta che ha cambiato le sorti del 44enne: una volta identificato è emerso un ordine di carcerazione a suo carico, emesso dopo la condanna per il furto di due biciclette in un garage di via Stratico, al Portello. Denunciato per il colpo al Pam, l'uomo è stato trasferito al Due Palazzi dove trascorrerà i prossimi sei mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga

Meno di quattro ore dopo gli agenti sono tornati in azione nello stesso luogo, stavolta nel parcheggio esterno. La loro attenzione è stata catturata da un giovane nordafricano che, alla vista dell'auto di pattuglia, ha cercato di scappare precipitosamente. Inseguito e bloccato, gli sono stati sequestrati 0,93 grammi di hashish. Denunciato, il 18enne tunisino Z.L. è stato fotosegnalato e il suo nome inserito nei database della polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

  • Coronavirus, Zaia: «Firmata una nuova ordinanza regionale con ulteriori restrizioni»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento