Inseguimento a folle velocità nella Bassa Padovana: arrestati tre pregiudicati

Avevano appena rubato da una macchina in sosta una borsa contenente soldi e carte di credito: notati dai carabinieri di Piove di Sacco, hanno cercato di fuggire ma sono stati bloccati a Codevigo

Pensavano di aver messo a segno un colpo facile facile. E invece sono finiti in manette dopo un inseguimento per le strade della Bassa Padovana: arrestati per furto il 31enne S.H., il 30enne M.H. e la 39enne S.L., tutti pregiudicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica

Tutto ha inizio nel pomeriggio di venerdì a Campolongo Maggiore, quando i tre malviventi - a bordo di un'Audi A2 nera - si avvicinano a un furgoncino Fiat appena parcheggiato da un operaio 54enne di Sant'Elena e dopo aver infranto con un paio di grosse forbici il finestrino si impossessano di una borsa contenente 190 euro nonché due tessere Bancomat e tre carte di credito. I ladri fuggono a forte velocità verso Piove di Sacco, dove vengono però notati da una pattuglia dell'aliquota radiomobile della locale compagnia dei carabinieri. I pregiudicati decidono dunque di gettare la borsa precedentemente sottratta all'operaio e proseguono la loro fuga: ne scaturisce un inseguimento a folle velocità che si conclude in via Roma a Codevigo. I tre malviventi sono ora agli arresti domiciliari per furto aggravato in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Vaccino anti-Coronavirus, pronta a partire la sperimentazione in Veneto: l'annuncio della Regione

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Sgomberato l'hotel Sollievo Terme: all'interno c'erano una cinquantina di persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento