Furto di drink-card a Villa Italia: arrestato 27enne sorpreso negli uffici a frugare

L'episodio si è verificato nella serata di martedì: un addetto alla sicurezza ha chiamato le volanti della polizia che sono intervenuti e hanno ammanettato il giovane incensurato

Approfittando della sera e del locale aperto si è intrufolato in alcune stanze adibite a residenza e a ufficio di Villa Italia, la discoteca con piscina di via San Marco, e ha tentato di rubare le tessere per i drink, un cellulare e a forzare una cassaforte. A sorprenderlo è stato un addetto alla sicurezza che ha dato l'allarme.

L'intervento delle volanti

L'episodio si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì nel noto locale nella zona est di Padova. A finire nei guai un ventisettenne di origini chioggiotte che ora vive nella Bassa Padovana, pizzicato alle 3,50 da uno dei buttafuori mentre tentava di rubare cinquanta drink-card, un telefonino Samsung, tentanto di spezzare con la punta di un trapano una piccola cassetta di sicurezza. Bloccato, dopo l'intervento degli agenti, è stato portato nelle celle di sicurezza della Questura, arrestato e scarcerato nella mattina di mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento