menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altro doppio furto: secondo arresto in 24 ore per il ladro seriale del pugno al tabaccaio

Il 19enne di origini marocchine è tornato a rubare in pieno centro a Padova: tra i negozi interessati c’è ancora “Zara”, già colpito venerdì 27

Incredibile ma vero: a meno di 24 ore di distanza dal triplo furto operato in pieno centro storico i carabinieri del Norm di Padova hanno nuovamente arrestato per rapina e ricettazione K.E., 19enne di origini marocchine.

I fatti

Succede tutto nel pomeriggio di sabato 28 dicembre, nella centralissima via Roma: il nordafricano stava per rubare un giubbotto del valore di 200 euro dal negozio di abbigliamento “Scout” ma è stato scoperto dai commessi. È scattato quindi il piano B, con il giovane che ha spinto i dipendenti del negozio (senza provocare loro lesioni) pur di guadagnarsi la fuga. Durata però pochissimo, in quanto è stato prontamente bloccato dai militari dell’Arma, i quali hanno provveduto a perquisirlo scoprendo che il 19enne aveva con sé due maglioni e due profumi del valore complessivo di 80 euro, anch’essi rubati. E non da un negozio qualsiasi, bensì da “Zara”, ovvero lo stesso preso di mira il giorno prima. I carabinieri hanno quindi provveduto ad arrestarlo nuovamente e a condurlo nelle camere di sicurezza della stazione di Padova Principale in attesa del rito direttissimo, che si terrà lunedì 30 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento