menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Ladre in azione al discount: pochi euro di merce e il vizio del furto valgono i domiciliari

Due donne di origine moldava sono state arrestate e poste ai domiciliari in seguito a un colpo messo a segno ai danni di un supermercato del Piovese nel pomeriggio di lunedì

Hanno rubato generi alimentari per poche decine di euro, ma oltre a venire scoperte hanno dovuto anche fare i conti col fatto che non era il primo furto che veniva loro contestato. Sono così finite in arresto per opera dei carabinieri due moldave di 39 e 33 anni.

Il furto

La coppia è entrata in azione lunedì all'interno del negozio Prix di Piove di Sacco. Infilatesi tra gli scaffali come clienti qualunque, le due sono riuscite a nascondersi addosso alcune confezioni di generi alimentari e imboccare l'uscita senza spesa, superando le casse senza pagare e fuggendo all'esterno del negozio. I dipendenti del punto vendita si sono però resi conto del furto e hanno tempestivamente chiamato i carabinieri che, inviando sul posto una pattuglia, sono riusciti a rintracciare le due donne. Scoperte con addosso la refurtiva del valore di circa 30 euro, sono state identificate nella 39enne U.T. e nella 33enne O.S. entrambe moldave e pregiudicate per reati analoghi, quest'ultima impiegata come badante presso una famiglia del Piovese. Arrestate con l'accusa di furto, sono state poste agli arresti domiciliari in virtù dei diversi precedenti penali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento