Cronaca Santa Rita / Via Agostino Palesa

Cerca la fuga saltando dalla finestra e minaccia i carabinieri con una fiocina: arrestato

In manette un topo di appartamento, trovato con due borse di refurtiva tra argenteria, monete antiche da collezione, orologi da donna, borsette e vasellame di pregio

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Stanato dall'allarme e bloccato dopo il volo dalla finestra: i carabinieri di Padova hanno arrestato F.M., 36enne di origini marocchine senza fissa dimora per furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti

È successo intorno all'una della notte tra venerdì 30 e sabato 31 ottobre in via Agostino Palesa a Padova: un equipaggio della sezione radiomobile è stato inviato sul posto dalla centrale operativa dopo l'avvenuta segnalazione dell'attivazione dell'allarme di una casa. Una volta giunti sul posto sia i miliari dell'Arma che i proprietari dell'abitazione non solo notano che una delle finestre era stata forzata, ma anche che dalla stessa si affaccia un uomo per gettare due borse. Il ladro, una volta scoperto, decide di rientrare subito in casa dove viene inseguito da uno dei due carabinieri, mentre l'altro è rimasto all’esterno per bloccare una sua eventuale fuga. Scelta azzeccata: sentendosi braccato, infatti, il malvivente decide di saltare dalla suddetta finestra venendo immediatamente bloccato e ammanettato. La perquisizione personale consente di rinvenire delle pinze, un coltello da caccia e la punta di una fiocina, con la quale ha anche minacciato gli operanti, mentre nelle due borse i militari dell'Arma trovano la refurtiva: argenteria, monete antiche da collezione, orologi da donna, borsette e vasellame di pregio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca la fuga saltando dalla finestra e minaccia i carabinieri con una fiocina: arrestato

PadovaOggi è in caricamento