Lotta allo spaccio, arresti e denunce in città durante le verifiche straordinarie

I carabinieri della compagnia cittadina hanno setacciato diversi quartieri nell'ambito di un servizio mirato giovedì sera arrestando un uomo e denunciandone altri quattro

I carabinieri durante i controlli ad ampio raggio eseguiti nella giornata di giovedì

Quaranta grammi di marijuana sono costati un arresto e due denunce a carico di tre spacciatori africani, mentre il soggiorno illegale in Italia è valso la denuncia a due albanesi. A elevare i provvedimenti i carabinieri della compagnia di Padova che giovedì con il IV Battaglione Veneto hanno pattugliato il capoluogo.

Spacciatori

Tra l'Arcella e il Sacro Cuore sono stati sottoposti a controllo due nigeriani entrambi scoperti con addosso della marijuana. Modico il quantitativo in possesso del 36enne O.V., che ne aveva 2 grammi quando è stato fermato in via Istria ma ha opposto resistenza. Più ingente la scorta del connazionale O.I, 25enne residente nella Bassa Padovana che trasportava 13 grammi di stupefacente in via Tunisi. Marijuana, contanti e una sfilza di precedenti per spaccio hanno invece portato il 39enne gambiano Modou Kanij in una cella del carcere cittadino. L'africano è stato fermato in via Ognissanti e gli sono stati sequestrati 25 grammi di droga e 450 euro in contanti racimolati spacciando ma una volta identificato si è anche scoperto l'ordine di carcerazione che lo condannava a un anno e sette mesi da scontare al Due Palazzi per precedenti penali ancora una volta connessi al mondo del traffico di stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Irregolari

Nell'ambito dello stesso controllo ad ampio raggio i carabinieri di Vigodarzere hanno rintracciato sul territorio comunale due albanesi di 29 e 24 anni, Z.D. e Z.A. Entrambi erano privi di documenti perché irregolari e sono pertanto stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento