menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresa a rubare, finisce in carcere anche se incinta: "Scelta per tutelare i figli"

La donna che è stata arrestata sabato dai carabinieri di Abano ha una sfilza di 23 precedenti commessi in Italia, Belgio e Germania, ora è stata portata nel penitenziario femminile

In carcere anche se incinta. Il gip di Padova Mariella Fino ha deciso che una nomade 22enne di origini croate, debba restare dietro le sbarre anche se in attesa del quarto figlio. La donna era stata bloccata sabato scorso a Montegrotto, sorpresa dai carabinieri della compagnia di Abano a rubare all’interno di un appartamento.

I fatti

I militari guidati dal comandante di compagnia Marco Turrini sono riusciti a ricostruire tutta una serie di furti da addebitare alla giovane. Il pm Benedetto Roberti aveva chiesto la custodia cautelare in carcere, avendo la donna già 23 precedenti specifici tra Italia, Belgio e Germania. Questa volta il giudice è stato inflessibile, decidendo che la straniera venisse portata nel carcere femminile di Verona per tutelare lei e i suoi figli, così da non poter più commettere i furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento