rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca San Giorgio in Bosco

Si trasferisce per evitare l'arresto ma viene "tradito" dalla scuola del figlio: manette nel Padovano

Il quarantenne, residente a Cismon del Grappa, è stato rintracciato nel suo camper a San Giorgio in Bosco

Ci ha provato. Ma gli è andata male: come riporta VicenzaToday, i carabinieri della Stazione di Solagna hanno arrestato D.H., 40 anni. L'uomo è stato rintracciato a San Giorgio in Bosco: su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso il 31 gennaio dal Tribunale di Vicenza per una condanna per furto aggravato in concorso, reato risalente al 2 febbraio 2008 e compiuto a Campo San Martino.

Scovato nel Padovano

Un ordine di carcerazione che però non gli era ancora stato consegnato: già diversi giorni prima dell’emissione, infatti, l'uomo, nato a San Donà di Piave ma residente a Cismon del Grappa, era sparito senza lasciare traccia. I militari dell’Arma della Valbrenta tuttavia non si sono persi d’animo e dopo numerose indagini hanno scoperto che D.H. aveva da poco iscritto il figlio in una scuola del Padovano. Nella mattinata di giovedì i militari di Solagna, dopo aver individuato il suo camper a San Giorgio in Bosco, hanno fatto irruzione: il latitante ha inutilmente provato a nascondersi sotto un cumulo di coperte ma è stato subito arrestato. Ora l'uomo dovrà scontare nove mesi di reclusione nel carcere di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si trasferisce per evitare l'arresto ma viene "tradito" dalla scuola del figlio: manette nel Padovano

PadovaOggi è in caricamento