Spaccia nel piazzale del centro commerciale: giovane pusher in manette all'Ipercity

Un diciottenne straniero è stato arrestato lunedì sera nel parcheggio del negozio di Albignasego dopo essere stato notato dai carabinieri mentre vi si aggirava in bicicletta

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il suo volto, già noto nel mondo dello spaccio, ha attirato l'attenzione dei carabinieri di pattuglia che, dopo averlo notato vagabondare all'esterno dell'Ipercity di Albignasego, lo hanno perquisito sequestrandogli della cocaina. Droga che è valsa l'arresto a Mahmdi Taieb.

Il controllo

Il ragazzo, 18enne tunisino che vive nel Padovano senza una dimora fissa, non è il primo spacciatore a venire sorpreso nell'area del noto centro commerciale lungo strada Battaglia. Nella tarda serata di lunedì lo hanno notato i carabinieri di Albignasego impegnati in un pattugliamento mentre, in sella a una bicicletta, vagava nel parcheggio come fosse in attesa di qualcuno. Lo straniero è stato fermato e perquisito e ha dovuto consegnare tre dosi di cocaina e 300 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento di precedenti cessioni di droga. Mentre stupefacente e contanti finivano sotto sequestro, Taieb è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio e accompagnato nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento