menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce e violenze psicologiche e fisiche nei confronti della madre: termina in carcere

Il provvedimento restrittivo nei confronti del 44enne è stato preso dopo l'allontanamento dalla casa in cui viveva con la madre 79enne

Il primo “avvertimento” non è bastato: B.F., 44enne padovano, è stato arrestato nella tarda mattinata di sabato primo giugno dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Padova a seguito della violazione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare alla quale era sottoposto per il reato di maltrattamenti in famiglia.

I fatti

L’uomo - che si trova ora in carcere a Padova - il 28 maggio era già stato denunciato in stato di libertà per il reato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della 79enne madre convivente, poiché da tempo nei suoi confronti adottava comportamenti violenti tra minacce, violenze psicologiche e anche fisiche. Per il 44enne era stato quindi deciso l’allontanamento urgente dalla casa familiare, ma le numerose violazioni successive hanno fatto si che venisse emesso il provvedimento restrittivo in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento