Un gelato "stupefacente": nel laboratorio nascondeva 13 barattoli di marijuana

Arrestato un uomo di 39 anni: nel laboratorio in cui produceva i propri gelati artigianali i carabinieri hanno rinvenuto 130 grammi di marijuana

La droga rinvenuta nella gelateria

Evidentemente aveva preso un po' troppo alla lettera il concetto di "laboratorio artigianale": i carabinieri del Norm di Padova Principale hanno arrestato M.C., gelataio di 39 anni residente a Pianiga.

Marijuana gelateria 2-2

La scoperta

L'uomo è il proprietario della gelateria "ConoGelato" in via Caltana a Villanova di Camposampiero: i militari dell'Arma si sono recati nel suo esercizio commerciale trovandolo in possesso di poco più di un grammo di marijuana. Niente in confronto a quello che hanno scoperto durante la perquisizione nel laboratorio: i carabinieri hanno infatti rinvenuto una mini-serra con 13 barattoli di marijuana per un totale di 130 grammi di sostanza stupefacente. Ed è immediatamente scattato l'arresto.

Marijuana gelateria 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento