Più di mezzo chilo tra marijuana, hashish e cocaina: scattano le manette

L'arresto è stato operato nella serata di venerdì 21 giugno a Padova: la polizia stava operando uno sfratto quando ha scoperto la droga

Erano arrivati a casa sua "semplicemente" per sfrattarlo. E invece l'hanno arrestato: manette per S.F., trovato in possesso di un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

Droga sfratto 2-2

I fatti

È successo nella serata di venerdì 21 giugno in via Pertile a Padova; i poliziotti si erano recati insieme all'ufficiale giudiziario nella sua abitazione per sfrattarlo ma una volta entrati nell'appartamento hanno subito scovato due barattoli di vetro contenenti "erba". E la perquisizione approfondita ha consentito di ritrovare il resto: 267 grammi di marijuana, 240.5 grammi di hashish e 14 grammi di cocaina, Parte della droga era addirittura nascosta nel bidone della spazzatura, ma lo "stratagemma" non è bastato per evitare le manette.

Droga sfratto 3-2Droga sfratto 4-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento