«Datemi i soldi»: finisce in manette dopo aver preso a martellate la porta di casa dei suoi genitori

Arrestato un 36enne di Padova: al rifiuto dei genitori di dargli 50 euro è andato in escandescenze recandosi a casa loro

Una mazzetta da muratore simile a quella utilizzata dall'uomo

Tutto per 50 euro: nella notte tra sabato 16 e domenica 17 maggio i carabinieri di Limena hanno arrestato per estorsione, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di armi o strumenti atti a offendere C.B., 36enne padovano già noto alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Tutto inizia nella tarda serata di sabato 16 a Padova, quando l'uomo telefona ai suoi genitori domandando loro 50 euro ma ottenendo un netto rifiuto a tale prestito. Il 36enne, accecato dalla rabbia, decide comunque di andarseli a prendere, ma in modo decisamente poco consono: si reca infatti presso la loro abitazione, scavalca la recinzione e inizia a danneggiare la porta di ingresso colpendola ripetutamente con una mazzetta da muratore nel tentativo di farsi consegnare quanto richiesto. L'intervento dei militari dell'Arma consente di evitare il peggio: nel corso della perquisizione personale è spuntato anche un coltello da cucina, posto sotto sequestro al pari del martello. L'uomo, che si trova ora agli arresti domiciliari, è stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia: i suoi genitori, infatti, erano da tempo assoggettati ai suoi comportamenti violenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento