Minaccia il rivale con un coltello: arrestato dopo averlo perseguitato per mesi

Un 29enne straniero è stato arrestato mercoledì sera dopo aver minacciato un padovano brandendo una lama. É finito in carcere dopo che sono emersi anche episodi pregressi

Il coltello sequestrato

Si è presentato dal suo rivale armato di coltello e con l'arma ancora addosso poco dopo è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

É finito al Due Palazzi con le accuse di atti persecutori e minaccia aggravata Matthew Ottomhen, nigeriano di 29 anni a Padova senza una dimora fissa. Lo straniero è stato ammanettato nel corso di un intervento mercoledì sera, dopo essere stato fermato mentre minacciava un padovano di 30 anni. Si è poi scoperto che già da diversi mesi aveva assunto nei confronti dell'italiano una serie di atteggiamenti molesti e vessatori, cominciati l'estate scorsa. Gli elementi raccolti e i precedenti penali dell'africano hanno dunque spinto l'autorità giudiziaria a farlo recludere in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento