Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Spaccia cocaina sul sagrato della chiesa: 16enne in manette

Il minorenne, di origini libanesi, prima di essere bloccato dagli agenti ha cercato di ingerire anche il "sasso" di cocaina di cui era in possesso

Senza vergogna alcuna: nel corso di un servizio di controllo del territorio in zona stazione e Arcella, una pattuglia della sezione Volanti della Polizia di Stato ha arrestato un 16enne libanese per detenzione e spaccio di cocaina.

I fatti

Il giovane, alla vista della pattuglia, ha cambiato repentinamente senso di marcia, ma è stato immediatamente bloccato dagli agenti sul sagrato della Chiesa di San Gregorio e trovato in possesso di 5 grammi di cocaina. Per sfuggire al controllo il minorenne ha cercato di ingerire il "sasso" di cocaina, gesto che gli è stato impedito dagli agenti: il 16enne è anche stato trovato in
possesso di 1.240 euro suddivise in banconote di diverso taglio, provento di pregressa attività di spaccio. Come disposto dal Pm Mazza, il minorenne è stato condotto nel carcere minorile di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina sul sagrato della chiesa: 16enne in manette

PadovaOggi è in caricamento