Cronaca Riviere / Ponte Sant'Agostino

Accampato alla Specola, aggredisce i vigili: era imbottito di droga e contanti

Najib Hamidi è stato arrestato mercoledì pomeriggio dalla polizia municipale che gli ha sequestrato 84 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e circa 900 euro

La droga e i materiali sequastrati

Rocambolesco arresto alle 15.30 di mercoledì da parte della squadra di sicurezza urbana della polizia locale nella zona della Specola. Sotto al ponte Sant'Agostino è stato ammanettato, dopo una lunga resistenza e il ferimento di due agenti, un 40enne tunisino.

La colluttazione

Najib Hamidi, con alle spalle un lungo curriculum criminale in fatto di spaccio di droga, è stato scoperto in un bivacco di fortuna nel corso di un controllo effettuato con l'unità cinofila e il cane Lucky. Quando ha avvistato i vigili urbani lo straniero ha tentato in tutti i modi di non farsi identificare, dando luogo a una violenta colluttazione terminata con il ferimento di due agenti e l'arrivo dei rinforzi.

L'arresto

Ammanettato, nelle sue pertinenze e nascosti nel giaciglio sono stati reuperati 84 grammi di marijuana, parte dei quali confezionati in dosi, mezzo grammo di cocaina, un bilancino e altro materiale per preparare la droga alla vendita oltre a 870 euro in contanti racimolati spacciando. A fronte delle prove raccolte Hamidi è stato arrestato e giovedì mattina sottoposto al processo per direttissima svoltosi in via telematica. Il provvedimento è stato convalidato e il tunisino colpito dal divieto di dimora in Veneto prima di essere rilasciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accampato alla Specola, aggredisce i vigili: era imbottito di droga e contanti

PadovaOggi è in caricamento