Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Omicidio di Rettorgole: arrestato a Padova l'ultimo elemento del commando albanese

Nove anni dopo l'efferato delitto commesso nel Vicentino, la polizia è riuscita a chiudere il cerchio ed arrestare J.C., 32enne. Operazione condotta davanti alla compagna romena 20enne, che aveva appena partorito

È stato arrestato a Padova J.C., 32enne, ricercato per l'omicidio di Rettorgole, a Caldogno (Vicenza), nel quale freddò il connazionale Bernard Kozaria. Dopo 9 anni si chiude il cerchio sul commando albanese che si macchiò dell'efferato delitto per un regolamento di conti legato all'ambiente della prostituzione.

DOMICILIATO A PADOVA. La polizia ha arrestato il 32enne davanti alla compagna romena 20enne, che aveva appena partorito. Ora dovrà scontare 19 anni e 10 mesi di carcere con gli altri complici, già dietro le sbarre. Il latitante, che risultava essere residente nel basso vicentino e che nel frattempo aveva accumulato accuse per altri reati, era in realtà domiciliato a Padova, dove conviveva con la compagna romena 20enne, che ha assistito all'arresto nella disperazione più profonda. La coppia aveva avuto un bambino da appena 6 giorni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Rettorgole: arrestato a Padova l'ultimo elemento del commando albanese

PadovaOggi è in caricamento