menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perquisiti e trovati in possesso di quasi 100 pasticche di ecstasy: tre giovani in manette

Sono due ragazzi di 22 e 21 anni e una ragazza 19enne, che hanno insospettito i poliziotti col loro atteggiamento nervoso tra i binari della stazione di Padova

Traditi dal loro stesso nervosismo: tre giovani sono stati arrestati dalla polizia in quanto trovati in possesso di quasi cento pastiglie di ecstasy e altre sostanze stupefacenti.

I fatti

È successo nella serata di venerdì alla stazione ferroviaria di Padova: la squadra mobile cittadina, durante un servizio di controllo straordinario finalizzato alla repressione dei reati inerenti al possesso e allo spaccio di sostanze stupefacenti ed effettuato in collaborazione con gli agenti della polizia ferroviaria, nota subito un gruppetto di ragazzi che si muove nervosamente tra i passeggeri in attesa al binario uno. I poliziotti, insospettiti, decidono di controllarli: sono una ragazza di 19 anni e due ragazzi di 21 e 22 anni, i quali appaiono particolarmente agitati. Un atteggiamento che porta gli agenti a perquisirli, e con successo in quanto trovano 91 pasticche di ecstasy, 63 delle quali conservate dal 22enne in una scatola di metallo. Altre 20 erano nelle tasche della ragazza, trovata in possesso anche di 0.28 grammi di hashish, mentre il terzo giovane aveva nascosto anche sei grammi di marijuana in un porta rullino per macchina fotografica. I tre ragazzi sono stati arrestati e portati in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento