Negozio in balia dei taccheggiatori, due furti in poche ore: ferita una guardia

Nella giornata di lunedì due episodi di furto si sono registrati all'Ovs di galleria San Carlo. Prima da parte di un gruppo di ragazzi, poi da un uomo armato di coltello

L'ingresso posteriore di galelria San Carlo dove ha sede il negozio Ovs

É di due furti, un 17enne finito in carcere e un 26enne ferito da una coltellata il bilancio della movimentata giornata trascorsa lunedì al negozio Ovs di galleria San Carlo, nell'omonimo rione all'Arcella.

Ragazzino in arresto

La prima chiamata alla polizia risale alle 12.30, quando un gruppetto di ragazzi aveva tentato la fuga dopo aver fatto razzia di capi d'abbigliamento. Sicurezza e dipendenti ne avevano notati almeno cinque che, separandosi, erano corsi all'esterno superando le barriere antitaccheggio riuscendo a disperdersi in strada. Tutti meno uno, di 17 anni, bloccato e trattenuto fino all'arrivo della Squadra volante. Il ragazzino aveva addosso un paio di pantaloni rubati, subito restituiti al negozio, e ha ripetutamente minacciato un vigilante. Comportamenti che gli sono valsi l'arresto per rapina impropria e lo hanno fatto finire nel carcere minorile di Treviso, dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bandito in fuga dopo la coltellata

Poche ore e una scena analoga si è ripetuta esattamente nello stesso luogo. Alle 19 infatti i poliziotti sono tornati all'Ovs, dove stavolta era entrato in azione un taccheggiatore solitario. Il giovane era stato notato tra gli scaffali da una delle guardie giurate, un senegalese di 26 anni. Quando aveva tentato di avviarsi all'uscita con addosso una felpa rubata, il vigilante lo aveva raggiunto intimandogli di restituirla. Per tutta risposta l'aspirante ladro aveva estratto un coltello a serramanico, sferrando un fendente che ha tagliato il dorso della mano del 26enne. Il bandito, che è poi riuscito a fuggire, è ora ricercato dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto a Maserà: muore insegnante di religione del Pietro d'Abano

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • In vacanza in Sardegna, cade dalla scogliera e muore sul colpo: lavorava all'ospedale di Padova

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Grave incidente su via Vigonovese: muore un ciclista investito da un camion, si cercano testimoni

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento