Pomeriggio di tensione: molesta i passanti, danneggia le auto e aizza il cane contro gli agenti

Un giovane italiano è stato arrestato lunedì dalla polizia dopo aver seminato il panico lungo via Facciolati prendendosela con le persone in strada e i veicoli parcheggiati

(foto: archivio)

Minuti ad alta tensione si sono vissuti lunedì pomeriggio in via Facciolati, all'altezza dell'incrocio con via Forcellini, a causa di un uomo fortemente agitato.

La scenata

Al 113 sono giunte diverse segnalazioni che parlavano prima di una rissa e poi della presenza di una persona molesta in strada. Quando gli agenti sono giunti sul posto sono stai fermati da ulteriori persone che hanno fatto presente l'atteggiamento aggressivo tenuto da un giovane che insultava i passanti e stava danneggiando alcune automobili in sosta. Una volta individuato, alla vista delle divise il ragazzo ha cominciato a urlare insulti, spostandosi verso il centro della carreggiata e costringendo i veicoli a schivarlo pericolosamente. A suon di insolenze e minacce ha proseguito a piedi verso Pontecorvo, aizzando il pitbull che teneva al guinzaglio contro i poliziotti.

L'arresto e le denunce

Inseguito a bordo della volante a passo d'uomo, l'esagitato è stato affiancato e, approfittando di un suo momento di distrazione, è stato placcato e caricato sull'auto di servizio. Operazione non facile, perché il giovane si è opposto in ogni modo tanto da guadagnarsi un arresto per resistenza e una denuncia per danneggiamento e oltraggio a pubblico ufficiale. É così finito in manette Omar Moutalib, di origine straniera ma con cittadinanza italiana e diversi precedenti alle spalle già gravato dall'obbligo di firma. Gli agenti hanno anche rintracciato il proprietario di una delle auto prese di mira dal giovane, quella che riportava alcuni danni e l'uomo ha anticipato che nei prossimi giorni sporgerà denuncia contro Moutalib.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento