Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Porta Trento Sud / Via Vicenza

Rissa in strada in serata: dopo il fuggi fuggi tenta di picchiare i carabinieri

Un giovane nordafricano è finito in manette lunedì sera per aver opposto resistenza a un controllo scattato in seguito a una rissa scoppiata nella zona ovest del capoluogo euganeo

Prima la rissa fra stranieri, poi la fuga all'arrivo dei carabinieri e il tentativo di aggressione da parte di uno dei litiganti fermato per un controllo.

L'arresto

Josbi Hannachi, 30enne tunisino da anni a Padova senza fissa dimora e con diversi precedenti penali per spaccio e resistenza, è stato arrestato lunedì sera in via Vicenza. Il giovane era uno dei partecipanti a una rissa scoppiata lungo la strada fra due gruppi di stranieri e segnalata al 112 da diversi passanti. Quando la pattuglia del Nucleo radiomobile è arrivata sul posto i partecipanti si sono frettolosamente dispersi e i militari sono riusciti a bloccare il 30enne. Lui per tutta risposta ha cercato di divincolarsi in ogni modo arrivando anche a provare ad aggredirli, senza però riuscirvi. Un gesto che gli è valso le manette con l'accusa, ancora una volta, di resistenza a pubblico ufficiale. Trasferito in caserma e identificato, ha passato le ire successive nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in strada in serata: dopo il fuggi fuggi tenta di picchiare i carabinieri

PadovaOggi è in caricamento