Cronaca San Carlo / Via Cardinale Callegari

Fuori dal supermercato scoppia la lite: per scappare aggredisce i carabinieri

É stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale il 37enne senegalese protagonista lunedì sera di una colluttazione con i militari dopo aver avuto un diverbio con un connazionale

I toni accesi di un litigio a tarda sera hanno causato l'intervento dei carabinieri all'Arcella, dove i militari sono stati aggrediti da uno dei contendenti.

La lite

Il violento è Cheikh Sidaty Seck, 37enne senegalese residente in città. Lunedì sera si trovava nel parcheggio esterno del supermercato Lidl di via Cardinal Callegari insieme a un connazionale. Fra i due è scoppiato un diverbio e le loro grida, nonostante il negozio fosse ormai chiuso, hanno fatto partire una segnalazione al 112. Sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri che ha separato i due stranieri e chiesto loro i documenti. É a quel punto che Seck ha scatenato il finimondo per cercare di allontanarsi e sottrarsi all'identificazione.

L'arresto

Il senegalese si è opposto con forza, arrivando a scagliarsi sui militari dando luogo a una colluttazione. Uno scontro terminato solo con l'arrivo dei rinforzi e le manette strette ai polsi del 37enne. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ha passato la notte nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima fissato per martedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori dal supermercato scoppia la lite: per scappare aggredisce i carabinieri
PadovaOggi è in caricamento