Scoperto con la droga dentro il bar, l'aggressione gli costa l'arresto

Un giovane straniero ha tentato il tutto per tutto per evitare di essere controllato in un locale, slanciandosi contro i militari. Azione che gli è valsa un'accusa per resistenza

I carabinieri durante un controllo allo Snack Bar

Ha visto i carabinieri presentarsi nel bar, dove si trovava con qualche dose di droga nelle tasche. Sicuro di essere perquisito, pur di riuscire a disfarsene non ha esitato a colpire i militari, finendo però in arresto.

Il controllo

Teatro dell'aggressione a suon di spintoni è stato lo Snack Bar di via Annibale da Bassano, già noto per essere frequentato da pregiudicati e per questo chiuso per due settimane lo scorso maggio. Nella giornata di domenica il locale è stato oggetto di un controllo organizzato dai carabinieri di Padova principale con la collaborazione del Cio di Mestre. Quando le divise sono entrate nel locale vi hanno trovato anche un giovane tunisino. Mohamed Nakkache, 24enne residente in città, si è visto messo alle strette e ha tentato di liberarsi di alcuni piccoli involucri senza dare nell'occhio. Operazione mal riuscita, perché ha attirato ancor più l'attenzione. A quel punto pur di scappare si è gettato contro i militari, che hanno finito per bloccarlo e arrestarlo per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

  • "Stato di pre-allarme (allerta arancione) per il bacino idraulico del Basso Brenta-Bacchiglione"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento