menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri restituiscono la bicicletta al legittimo proprietario

I carabinieri restituiscono la bicicletta al legittimo proprietario

Rivende a una donna la bici rubata al figlio: lei gli tende una trappola e lo fa arrestare

Un 37enne africano è stato arrestato mentre tentava di rivendere illegalmente una mountain bike rubata. L'acquirente che lo ha incastrato era la madre del legittimo proprietario

Al figlio rubano la bicicletta e la madre raggiunge il cuore del racket padovano delle due ruote: i giardini dell'Arena. Quel che non si aspettava di trovare era però la stessa bici, già entrata nel "catalogo" dei ricettatori.

L'approccio

É lunedì pomeriggio quando una 41enne cingalese, che vive in città con la famiglia, arriva all'ingresso dei giardini pubblici lungo corso Garibaldi. Lo spiazzo è noto per essere il crocevia delle biciclette rubate, se ne possono trovare di ogni tipo e prezzo. La donna lo sa bene: poche ore prima al figlio adolescente è sparita la mountain bike e ora gliene serve una nuova. Pochi istanti dopo il suo arrivo la avvina un africano. Estrae lo smartphone e sciorina una serie di fotografie. É un vero e proprio catalogo con tutte le biciclette rubate a sua disposizione.

La trappola

La donna quasi trasale quando si trova davanti l'immagine di una Torpado bianca e azzurra. É quella del figlio, l'aveva comprata solo un mese fa per 350 euro. La 41enne decide di agire. Dice all'africano che è quella la bici che vuole, gli promette 100 euro. L'altro accetta e si accordano per vedersi un'ora dopo lì vicino.

L'arresto

All'appuntamento però si presentano i carabinieri di Prato della Valle. La cingalese li ha chiamati dopo aver teso la trappola al ricettatore. Lui, il 37enne ivoriano Karamoko Kone, tenta di scappare. Oppone resistenza, vola qualche calcio e qualche pugno ma è tutto inutile. Bloccato, viene arrestato per resistenza e ricettazione. La 41enne ha potuto così riavere la due ruote, poi riconsegnata al figlio arrivato in caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento