rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Noto spacciatore viene pizzicato con 200 grammi di marijuana: in manette un 44enne

La squadra mobile di Padova l'ha arrestato per la terza volta mercoledì a casa sua

Nel corso di un’attività d’indagine finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, mercoledì gli uomini della squadra mobile della questura di Padova hanno arrestato C.C. nato a Anambra (Nigeria) 44enne per detenzione di 200 grammi di Marijuana.

PRESO NEL GIARDINO

Pedinato dagli investigatori già da tempo, all’arrivo degli agenti lo straniero ha tentato di disfarsi dello stupefacente che deteneva gettandolo dalla finestra della sua stanza. I poliziotti, che accedevano dal giardino, hanno notato a terra un sacchetto in nylon di discrete dimensioni che è risultato contenere sostanza stupefacente verosimilmente marijuana. Una volta bloccato, il cittadino nigeriano confessava di averlo appena gettato poiché impaurito dal controllo di Polizia. Perquisita la camera dove l’uomo dormiva, gli investigatori hanno rinvenuto un bilancino di precisione utilizzato per pesare e confezionare la droga. Lo straniero, già noto alle forze dell’ordine era stato arrestato il 2 febbraio del 2012 e il 30 agosto del 2017 sempre perché trovato in possesso di “erba”. Condotto in Questura, il nigeriano è stato arrestato per detenzione stupefacenti tipo marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noto spacciatore viene pizzicato con 200 grammi di marijuana: in manette un 44enne

PadovaOggi è in caricamento