menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusi in un'auto in un'area di servizio isolata, pusher e cliente vengono individuati

I carabinieri hanno notato la macchina posteggiata e hanno deciso di controllare. Dentro la macchina e a casa lo spacciatore aveva diversi grammi di droga ed è stato arrestato

La stazione di servizio era vuota. Erano soli, dentro l’auto parcheggiata. Isolati, l’ideale per vendere e acquistare droga senza intoppi. Si sbagliavano perché i carabinieri li hanno scoperti.

L’arresto

Erano le due della notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 marzo. I carabinieri sono passati vicino a una stazione di servizio a Cittadella e hanno notato un’auto parcheggiata nel piazzale. Dentro c’erano due 30enni del posto. Uno dei due stava mostrando la mercanzia all’altro: due panetti di hashish per un totale di 150 grammi e 40 grammi di marijuana. Aveva anche un bilancino di precisione. Capendo di trovarsi di fronte a uno spacciatore, i carabinieri hanno deciso di perquisire anche l’abitazione dell’uomo, trovando altri 90 grammi di marijuana e un secondo bilancino. È stato arrestato per detenzione a fini di spaccio, mentre l’altro è stato segnalato come consumatore di droghe. Entrambi hanno ricevuto la multa per la violazione del coprifuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento