Cronaca Portello / Via Francesco Marzolo

Sale nell'auto del cliente per vendere cocaina ma viene visto dagli agenti: arrestato

Il pusher è un volto noto, arrestato diverse volte per spaccio e durante uno dei controlli aveva sferrato un pugno a un poliziotto. Arrestato anche questa volta per aver venduto della cocaina

Saliva in auto, percorreva un breve tratto durante il quale avveniva la trattativa e poi scendeva. Era la modalità di spaccio di un 38enne, arrestato dalla Squadra mobile.

La vicenda

Era la tarda serata di martedì 22 settembre quando gli agenti della Mobile hanno notato un 38enne tunisino che avevano arrestato diverse volte per spaccio (una volta ha anche dato un pugno a un poliziotto). Lo hanno tenuto d’occhio e hanno visto che, poco dopo mezzanotte, saliva dal lato passeggero su un auto in sosta all’angolo tra via Marzolo e via Poleni. L’auto è partita e dopo un breve tragitto è tornata al punto di partenza. Non appena l’auto si è fermata, c’è stato uno scambio tra conducente e passeggero, subito controllati dagli agenti. Il conducente è un 50enne vicentino che aveva appena comprato della cocaina. Il pusher è stato arrestato mentre il 50enne si è ritrovato con una sanzione amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale nell'auto del cliente per vendere cocaina ma viene visto dagli agenti: arrestato

PadovaOggi è in caricamento