Cronaca Madonna Pellegrina / Via Giordano Bruno

Il "lancio della cocaina" fallisce miseramente: 38enne in manette

L'uomo voleva sbarazzarsi di un involucro contenente 20 grammi di cocaina, già suddivisa in 40 dosi

Ha provato a disfarsene in fretta e furia, ma senza successo: i carabinieri del Norm di Padova hanno arrestato A.B., 38enne di origini tunisine residente ad Abano Terme, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I fatti

Teatro dell'accaduto (nella mattinata di venerdì 7 maggio) via Giordano Bruno a Padova: alla vista dei militari dell'Arma, che lo avevano notato per il suo atteggiamento sospetto, l'uomo ha cercato di lanciare un involucro contenente 20 grammi di cocaina già suddivisi in 40 dosi, salvo venire prontamente bloccato. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire 325 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. Il 38enne è stato quindi trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Padova Principale in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "lancio della cocaina" fallisce miseramente: 38enne in manette

PadovaOggi è in caricamento