menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne tunisino in manette all'Arcella: lotta con la polizia, ma non evita l'arresto

Il 17enne alla vista della volante aveva provato a sbarazzarsi di oltre 15 grammi di hashish per poi fuggire, ma gli agenti lo hanno fermato al termine di una colluttazione

Ha compiuto 17 anni da poco. Ma la sua vita è già segnata: M.E.H.B.H., tunisino senza fissa dimora, è stato arrestato dalla polizia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti

Il tutto è accaduto alle ore 17.50 di venerdì 3 maggio in un luogo tristemente noto per questo tipo di vicende, vale a dire la Galleria San Carlo all'Arcella: il minorenne alla vista della pattuglia ha gettato a terra due involucri contenenti 16 barrette di hashish di poco più di un grammo l'una e si è dato alla fuga. I poliziotti sono però riusciti a raggiungerlo: ne è nata una colluttazione, ma ad avere la meglio sono stati i poliziotti che lo hanno bloccato ed arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento