Spaccio nei luoghi simbolo della città: tra l'Arena e il Prato sono due gli arresti

I carabinieri hanno messo a segno due distinti arresti nell'ambito del contrasto allo spaccio di stupefacenti nel capoluogo. A finire in manette due pusher africani

I carabinieri in servizio ai giardini dell'Arena

Entrambe le operazioni si sono svolte nel pomeriggio di mercoledì tra la zona di Prato della Valle e quella dei giardini dell'Arena.

Spaccio a un minorenne

A permettere di arrestare il ventiduenne gambiano Hassan Jallow è stato un servizio congiunto dei militari di Padova Principale e del Nucleo radiomobile che hanno setacciato l'area tra i celebri giardini pubblici e il Piovego. Qui hanno assistito a una compravendita di droga tra lo spacciatore e un minorenne. L'acquirente tunisino se l'è cavata con una segnalazione alla prefettura come assuntore di stupefacenti, mentre il gambiano, irregolare in Italia, è stato ammanettato. Oltre ad aver spacciato in presenza dei carabinieri aveva addosso nove grammi di hashish e i 15 euro appena ricevuti dal cliente. Giovedì è comparso in tribunale per l'udienza di convalida del fermo.

Droga e contanti

Stessa sorte per Montassar Ben Hmida, tunisino di 42 anni irregolare e con diversi precedenti specifici. Lo hanno intercettato e controllato in Prato della Valle i carabinieri della vicina stazione, trovandolo in possesso di tre grammi di cocaina divisa in sei dosi e 85 euro in contanti. Tutto materiale che ha provato la sua attività di pusher, portando all'arresto per detenzione a fini di spaccio. Dopo una notte in camera di sicurezza, anche lui è atteso in tribunale per la direttissima.

carabinieri prato della valle-5

I contanti e la droga sequestrati dai carabinieri di Prato della Valle

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento