Studente di giorno, pusher la sera: durante l'arresto spunta la lista coi nomi dei clienti

É stato arrestato per detenzione a fini di spaccio un giovane padovano. Apparentemente insospettabile, era al parco con una notevole quantità di droga e migliaia di euro in contanti

Il materiale sequestrato a Stanghella

Le manette nei confronti di B.F. sono scattate giovedì sera all'interno del giardino pubblico Centanini, nel cuore di Stanghella, dove gli inquirenti pensano che stesse aspettando dei clienti.

Il controllo

A sorprenderlo sono stati i carabinieri di Vescovana che insospettiti dal suo comportamento, dopo qualche minuto di osservazione, lo hanno avvicinato chiedendo i documenti e perquisendolo. Ciò che il ragazzo aveva addosso ha lasciato ben pochi dubbi sul motivo della sua presenza in quel luogo. Aveva 120 grammi di marijuana divisi in tre pacchetti, un bilancino e 1.975 euro in contanti. Il perfetto kit dello spacciatore, con l'occorrente per pesare e consegnare lo stupefacente.

L'arresto e la lista nera

Ad aggravare la sua situazione (e potenzialmente quella di molti altri) è stato però un foglio che aveva piegato in tasca. Sopra c'era un elenco di nomi, che con tutta probabilità sono quelli dei suoi clienti e che ora sono attenzionati dagli inquirenti. L'ingente somma poi lascia presumere che il 19enne avesse già concluso diversi affari. B.F., fino a ieri incensurato e di professione studente, è stato arrestato e trattenuto per la notte nelle camere di sicurezza. Venerdì mattina a Rovigo ha affrontato l'udienza di convalida del fermo in sede di direttissima.

Indagini in corso

É invece stato denunciato il 17enne padovano sorpreso giovedì pomeriggio a Chiesanuova, zona ovest del capoluogo, dai carabinieri del Norm. Anche lui deve rispondere di detenzione a fini di spaccio perché i 5 grammi di marijuana che aveva addosso hanno lasciato i militari il dubbio che il ragazzo non ne faccia solo uso personale, ma possa anche spacciarla. Informata la procura dei minori è quindi stata aperta un'indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento