Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Piazze / Largo Europa

Furti di biciclette e spaccio per le strade del centro. Il ladro aveva anche un coltello

Si è concluso con due arresti in via Tommaseo e largo Europa il servizio straordinario allestito dai carabinieri della compagnia di Padova nella giornata di lunedì

I carabinieri impegnati in una fase dei controlli

Il controllo ha visto coinvolti uomini del Nucleo radiomobile e delle stazioni di Padova principale e Prato della Valle, impegnati nel pomeriggio in una serie di pattugliamenti in diverse aree del centro.

Spaccio in strada

Lungo via Tommaseo nella zona della stazione ferroviaria i militari hanno tenuto sotto controllo i movimenti sospetti di un giovane africano. Quando hanno assistito a una cessione di droga tra il ragazzo e un cliente è scattato il blitz. L'acquirente è stato identificato in un 22enne bengalese residente a Lodi, mentre lo spacciatore è risultato essere il 23enne nigeriano Frank Ehimen, senza fissa dimora. Oltre ai due grammi di marijuana appena venduti, ne aveva addosso atri cinque che gli sono valsi l'arresto per detenzione a fini di spaccio da parte del Norm e dei colleghi di Padova principale.

Ladro in azione

Gli uomini della caserma di Prato della Valle hanno invece intercettato e bloccato Fati Bechir, 40enne algerino già noto alle forze dell'ordine della città, già arrestato lo scorso dicembre per spaccio. Lo hanno notato in largo Europa mentre armeggiava attorno a due biciclette parcheggiate, tentando di forzarne i lucchetti. Addosso aveva anche un coltello di 23 centimetri, sequestrato mentre Bechir veniva arrestato per tentato furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di biciclette e spaccio per le strade del centro. Il ladro aveva anche un coltello

PadovaOggi è in caricamento