Cronaca Porta Trento Sud / Via Monte Cengio

Confezionava le dosi lungo la strada: noto spacciatore torna in manette

Christopher Okoeguale, ventenne e volto noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato giovedì sera nella zona ovest del capoluogo dov'è stato sorpreso con marijuana e contanti

Il denaro e la marijuana sequestrati

Sono tornati laddove pochi giorni prima erano stati scoperti due spacciatori, trovandone un terzo.

Dal controllo alle manette

É ancora una volta un giovane di origine africana ad essere stato arrestato nel rione Palestro con l'accusa di spaccio di stupefacenti. Christopher Okoeguale, 22 anni e nativo della Nigeria, poco dopo le 18 di giovedì si trovava lungo via Monte Cengio. Lì lo ha notato l'equipaggio di una volante, solo e intento a trafficare con delle strane confezioni lungo il ciglio della strada. Noto spacciatore con diversi precedenti penali specifici, si è deciso di sottoporlo a un controllo. Controllo che in pochi minuti ha chiarito i dubbi circa il suo strano armeggiare: il giovane stava infatti confezionando alcuni piccoli involucri di marijuana pronti per essere venduti. A confermare i suoi traffici illeciti sono stati anche 460 euro in contanti che il ragazzo aveva addosso e ritenuti provento dell'attività di spaccio. Il denaro insieme ai 16 grammi di droga è finito sotto sequestro, mentre Okoeguale è stato arrestato e trasferito in questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confezionava le dosi lungo la strada: noto spacciatore torna in manette

PadovaOggi è in caricamento