Droga in strada e condizioni igieniche precarie: maxi multa al club ritrovo di pregiudicati

Un locale dell'Arcella ha ricevuto una sanzione di diverse migliaia di euro in seguito a un controllo dei carabinieri. Durante lo stesso servizio sono anche scattati due arresti

I carabinieri durante un controllo in via Bernina (foto: archivio)

Tornano a puntarsi sulla prima Arcella gli occhi delle forze dell'ordine. I carabinieri del capoluogo hanno concentrato in particolare in via Bernina il servizio straordinario allestito nella serata di giovedì.

Spacciatori in arresto

I militari del Nucleo radiomobile, della stazione di Padova Principale e del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) hanno sottoposto a verifica sia diverse persone in strada che un locale gestito da africani e noto per essere già stato costretto ad abbassare temporaneamente le serrande perché ritrovo abituale di pregiudicati e spacciatori. Lungo via Bernina sono stati intercettati e controllati due nigeriani. Il 34enne Victor Moses ha dovuto consegnare 24 grammi di eroina che aveva addosso, mentre il 32enne Cy Ami aveva 17 grammi di marijuana e 100 euro proventi di spaccio che sono valsi loro l'immediato arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Locale multato

I Nas hanno invece setacciato il club C-Class riscontrando numerose irregolarità. Oltre alle condizioni igieniche molto precarie della sala e degli ambienti riservati al personale, è stata riscontrata anche la mancata certificazione Haccp, obbligatoria per la conservazione e la possibilità di somministrare cibi e bevande. I generi alimentari all'interno del locale sono poi stati trovati sprovvisti delle necessarie indicazioni sulla tracciabilità e sequestrati. Una serie di problematiche che sono valse al titolare una multa salata, di ben settemila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento