Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca San Bellino / Via Bernina

Droga in strada e condizioni igieniche precarie: maxi multa al club ritrovo di pregiudicati

Un locale dell'Arcella ha ricevuto una sanzione di diverse migliaia di euro in seguito a un controllo dei carabinieri. Durante lo stesso servizio sono anche scattati due arresti

Tornano a puntarsi sulla prima Arcella gli occhi delle forze dell'ordine. I carabinieri del capoluogo hanno concentrato in particolare in via Bernina il servizio straordinario allestito nella serata di giovedì.

Spacciatori in arresto

I militari del Nucleo radiomobile, della stazione di Padova Principale e del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) hanno sottoposto a verifica sia diverse persone in strada che un locale gestito da africani e noto per essere già stato costretto ad abbassare temporaneamente le serrande perché ritrovo abituale di pregiudicati e spacciatori. Lungo via Bernina sono stati intercettati e controllati due nigeriani. Il 34enne Victor Moses ha dovuto consegnare 24 grammi di eroina che aveva addosso, mentre il 32enne Cy Ami aveva 17 grammi di marijuana e 100 euro proventi di spaccio che sono valsi loro l'immediato arresto.

Locale multato

I Nas hanno invece setacciato il club C-Class riscontrando numerose irregolarità. Oltre alle condizioni igieniche molto precarie della sala e degli ambienti riservati al personale, è stata riscontrata anche la mancata certificazione Haccp, obbligatoria per la conservazione e la possibilità di somministrare cibi e bevande. I generi alimentari all'interno del locale sono poi stati trovati sprovvisti delle necessarie indicazioni sulla tracciabilità e sequestrati. Una serie di problematiche che sono valse al titolare una multa salata, di ben settemila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in strada e condizioni igieniche precarie: maxi multa al club ritrovo di pregiudicati

PadovaOggi è in caricamento